Etjca, sponsor del Global Summit HR 2017

11 Dic Etjca, sponsor del Global Summit HR 2017

Pubblicato alle 17:36 in Eventi da Etjca

ETJCA è stata sponsor della prima edizione del Global Summit HR 2017 di Lazise (Verona): l’evento dedicato alla business community, agli operatori delle risorse umane e alle aziende che offrono servizi e tecnologie per il mondo del lavoro.

Digitalizzazione e automazione nel mondo del lavoro

Nell’era della cosiddetta “4a rivoluzione industriale”, dove ogni giorno la digitalizzazione e l’automazione sono realtà sempre più concrete, è fondamentale anche per le agenzie del lavoro saper rispondere con la tecnologia alle nuove esigenze del mercato e delle aziende che ricercano personale con competenze e skills specifiche.

L’importanza delle risorse umane in questi anni si traduce sempre più nel concetto di centralità della persona e nella consapevolezza che la valorizzazione dei dipendenti sia un asset strategico per il successo di un’azienda.

Somministrazione di lavoro: una crescita costante

ETJCA dal 1999 (anno della sua fondazione) è cresciuta esponenzialmente diventando uno dei primi 10 player del settore delle APL in Italia e nel 2017 ha registrato un aumento delle ricerche di personale in somministrazione pari al 30%.

Lavorare in ETJCA significa entrare a far parte di una grande azienda in continua evoluzione. Negli ultimi due anni, il numero dei collaboratori è quasi raddoppiato e continuiamo a espandere la nostra presenza sul territorio, aprendo nuove filiali – ha dichiarato Monica Cirilli, Area Manager di ETJCA per la Lombardia Est -. Se oggi siamo quello che siamo, lo dobbiamo soprattutto alle aziende che negli anni ci hanno dato fiducia e che insieme a noi sono cresciute”.

Continua poi Antonio Nuzzolese, Direttore Operativo Centro Nord Italia: “Per rispondere alle nuove esigenze del mercato del lavoro con innovazione e tecnologia, ETJCA sta investendo molte risorse, sia sul business aziendale che sulle strutture di staff ad esso dedicate perché le sfide si vincono adattando la propria organizzazione al cambiamento”.